...
Cerca
Close this search box.

Il Pisco: come andare in Perù con un bicchiere

Nascosto tra le valli andine del Perù, si cela un tesoro ai più sconosciuto, fino a pochi anni fa: il Pisco. Un distillato unico che porta con sé secoli di tradizione e la passione di un’intera nazione. Molto più di un semplice distillato, ma un assaggio dell’anima del suo popolo. La storia del Pisco è avvolta da mistero e mito, e risale all’epoca coloniale, quando le prime viti europee furono introdotte in terra peruviana.

Il nome “Pisco” evoca l’immagine di uccelli (la parola quechua “pisqu” significa appunto uccellino) che solcano il cielo, ma la sua vera origine è un enigma, mentre la produzione un rituale frutto di tradizione e maestria artigianale. Uve selezionate, tra cui Quebranta, Italia, Moscatel e Torontel, vengono trasformate in mosto e poi distillate per preservare la loro essenza. Il risultato è un liquido trasparente e scintillante, intriso di storie e cultura.

Pisco: le sue caratteristiche

Il Pisco è noto per la sua versatilità e una vasta gamma di aromi e sapori che possono variare notevolmente a seconda delle uve utilizzate. Tra le caratteristiche più comuni troviamo note floreali, fruttate e speziate. Tre le tipologie in commercio: il Pisco Puro da monovitigno, segnalato in etichetta. L’Acholado, utilizzato spesso in miscelazione, frutto di un blend di vitigni aromatici e non, e il Verde, ottenuto con un mosto parzialmente fermentato ancora ricco di zucchero.

Negli ultimi anni, il Pisco ha guadagnato popolarità in tutto il mondo grazie alla sua versatilità in mixology e alla crescente ricerca di distillati di alta qualità. I cocktail a base di Pisco, su tutti il Pisco Sour, sono diventati una scelta trendy tra gli appassionati della mixology. La tendenza verso prodotti artigianali e l’interesse crescente per l’esperienza sensoriale hanno contribuito a rendere il Pisco un distillato sempre più apprezzato.

Pisco unici: i prodotti Vinas de Oro

Vinas de Oro è un nome che risuona in Perù come sinonimo di eccellenza nella produzione di Pisco. Fondata nel 1993 nella Hacienda Hoja Redonda, questa azienda possiede un secolo di esperienza nel settore e si è guadagnata una reputazione stellare grazie ai suoi esperti “pisqueros” e alle 85 medaglie conquistate a livello nazionale e internazionale.

L’azienda è un autentico punto di riferimento per la produzione di Pisco in Perù. La freschezza e l’aromaticità dei loro prodotti sono il risultato di un’attenta selezione delle uve e della combinazione equilibrata tra tradizione e processi di produzione moderni. Non solo si concentrano sulla qualità del liquido, ma anche sull’estetica, come dimostra la loro linea Premium con una bottiglia ispirata al Triangolo Aureo, che si traduce in un piacere visivo.

Vinas de Oro offre una vasta gamma di Pisco, ognuno con le sue caratteristiche uniche. Dal delicato Puro Italia al robusto Puro Quebranta, passando per il raffinato Puro Torontel, ognuno ha caratteristiche distintive, per soddisfare tutti i palati. La loro collezione di Mosti Verdi è davvero notevole, fin dalle bottiglie elegantemente sagomate a forma di goccia. Se il Mosto Verde Italia si caratterizza per la sua dolcezza e delicatezza, con intense sensazioni aromatiche di fiori e toni di frutti tropicali, il Mosto Verde Quebranta significa spalancare forti sensazioni aromatiche di erbe verdi, anice e banana, con toni di frutta secca come mandorla e noci pecan affiancate dall’aroma del cioccolato.

Condividi l'articolo

Altri articoli che potrebbero interessarti...

Seraphinite AcceleratorOptimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.